Link utili:

  • Photography Warrior: il corso di fotografia e post-produzione.
  • Toolkit Fotografico: quale attrezzatura fotografica comprare?
  • DavidBot: iscriviti GRATUITAMENTE per ricevere settimanalmente video GRATUITI riguardo la fotografia, offerte e promozioni.

Hola Fotografa/o!
Dopo una settimana di lavoro intenso a Roma (guarda il video della fotografia di paesaggio che ho scattato a Castel Sant’Angelo) ho preso la saggia decisione di passare un weekend di relax in Val D’Orcia, Toscana.

Anche questa volta ho portato con me la mia Nikon D800 e… Ho fatto un grosso errore! Ho portato con me solo 2 obiettivi:

ATTENZIONE: in moltissime persone mi scrivono in privato chiedendo consigli su quale attrezzatura fotografica acquistare, ho dunque creato questa pagina dove troverai tutti i miei consigli sugli acquisti.

In questo articolo voglio condividere con te un enorme errore che ho commesso: ho pianificato il weekend fuori porta senza consultare ne il meteo, ne cosa effettivamente avrei fotografato. Ecco… Quasi tutto ciò che avrei voluto fotografare richiedeva l’utilizzo di un teleobiettivo (avrei per esempio potuto usare un Nikkor 70-200 f/2.8), ma… Niente da fare.

E c’è di più… Su 3 giorni che sono stato in Val D’Orcia ci sono state davvero poche ore di cielo non piovoso che mi hanno permesso comunque di portare a casa 2 fotografie, ma insomma… Avrei potuto fare decisamente di più e di meglio.

Lezione importantissima: sempre, sempre, sempre, sempre e ancora sempre consultare il meteo del luogo che vogliamo fotografare e, magari aiutandosi con Google Maps, cercare di capire la lunghezza focale necessaria per fotografare i paesaggi che più di interessano.

Mi sarebbe bastato utilizzare Google Maps per capire ad esempio che se avessi voluto fotografare l’alba sul Podere Belvedere non mi sarebbero certo bastati 70mm di lunghezza focale.

Tornerò presto in Val D’Orcia perché ci sono troppe cose che avrei voluto, ma non ho potuto immortalare, ma poco male… E’ un posto talmente bello e rilassante che avere una motivazione forte per volerci tornare non può far altro che rendermi felice 😀

Bando alle ciance, ecco la prima fotografia che ho scattato al tramonto al filare di cipressi che conduce al Podere Covilli:

podere covilli

Questa è una foto molto “minimale” che mette in risalto il cielo tempestoso sopra il Podere.

Ho cercato con questa composizione di dare maggior risalto al cielo rispetto che alla terra ferma, questo per vari motivi:

  • Fotografare in Estate/inizio Autunno significa fotografare un paesaggio “giallo”: ho ritenuto molto più interessante e drammatico il cielo che il primo piano in questo scatto;
  • Con tutte queste nuvole in cielo il campo in primo piano è poco contrastato;
  • Il campo in primo piano e il filare di cipressi sono un’ottima cornice per un cielo così particolare.

Elemento importantissimo in questa fotografia è la post-produzione.

Come avrai notato dal video il file Raw è molto piatto (a causa della compattezza delle nuvole in cielo) e i colori nel cielo sono ben nascosti: la sfida è stata quella di tirar fuori maggior colore e dettaglio dalle nuvole in cielo e accentuare il più possibile il contrasto nel campo in primo piano.

Il giorno dopo aver scattato la fotografica che vedi qui sopra ho fotografato i famosissimi Cipressi di San Quirico d’Orcia, ecco qui lo scatto:

cipressi di san quirico d'orcia

Anche questa fotografia è stata scattata al tramonto.

Anche questa volta ho preferito dare più importanza al cielo che al brullo campo in primo piano per gli stessi motivi elencati poc’anzi.

Trovo questa fotografia molto rilassante e bilanciata, ma probabilmente come già ho scritto questo paesaggio è molto più interessante in Primavera, quando i campi sono verdi e rigogliosi.

Link utili:

  • Photography Warrior: il corso di fotografia e post-produzione.
  • Toolkit Fotografico: quale attrezzatura fotografica comprare?
  • DavidBot: iscriviti GRATUITAMENTE per ricevere settimanalmente video GRATUITI riguardo la fotografia, offerte e promozioni.

 

Per oggi è tutto, alla prossima settimana con un nuovo video e un nuovo articolo di blog! Rock ‘n’ Roll!
David Adriani

Commenti

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *